PINGITORE-scarsa attenzione al decoro della citta’

 Via il ghiaino dalle strade, «sporca e non serve a nulla». Il consigliere comunale di opposizione Francesco Pingitore propone la miscela di sale e decongelante. L’inverno è agli sgoccioli, ma i suoi residui sono ben visibili sulle strade cittadine e non piacciono al capogruppo di Patto Belluno Dolomiti, tanto da spingerlo a sottoporre alla giunta di Palazzo Rosso un’interpellanza in merito. Il ghiaino sparso sulle strade nei mesi freddi per evitare ghiaccio e conseguenti disagi e incidenti per gli automobilisti, è inefficace e sporca troppo, a suo dire. Il consigliere tira le orecchie all’amministrazione, per non aver pensato ad una soluzione migliore. «E’ da fine novembre che sulle strade non si vede la spazzatrice riflette e pungola Pingitore , a causa proprio della presenza del ghiaino antighiaccio che, fino a pochi giorni fa, non poteva essere raccolto. Ma questo ha fatto si che si accumulassero rifiuti di vario tipo, sigarette e pacchetti, cartacce e molto altro». Lasciare ferma la spazzatrice per tre mesi è troppo, secondo l’esponente della minoranza che critica il metodo e la scarsa attenzione di giunta e uffici verso il decoro della città e propone l’alternativa. «Perché non verificare, per il futuro, la possibilità di utilizzare la miscela di sale e decongelante come già fanno in molti comuni italiani? chiede .In questo modo potremmo avere strade sempre pulite perché non dovremmo attendere tre o quattro mesi prima di vedere la spazzatrice raccogliere i rifiuti». L’interpellanza vuole spingere l’assessore Biagio Giannone e il sindaco Jacopo Massaro a prendere in considerazione questa possibilità alternativa e, allo stesso tempo, sollecitare tutti a intervenire ora con maggior velocità nella pulizia. «Bisognerebbe essere più celeri nelle operazioni di raccolta del ghiaino e di lavaggio prosegue , intervenendo sia in centro storico sia nelle frazioni, dove ormai si vede qualsiasi tipo di rifiuto». Il luogo migliore per parlare della questione è la seconda commissione consiliare, che infatti Pingitore vorrebbe venisse convocata a breve. Una riunione insieme a Bellunum e al comandante della polizia locale, nella quale il consigliere vorrebbe vedere all’ordine del giorno non solo lo stato della pulizia lungo le vie cittadine, ma anche il problema dell’abbandono dei rifiuti ai lati e negli angoli meno frequentati del capoluogo.
gazzettino del 7.3.19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *