Ha creato un polverone il “caso” Ballotelli a Verona.

Esprimiamo solidarietà, come nel caso in questione, se qualcuno viene insultato e condanniamo con fermezza ogni tipo di razzismo.

Purtroppo c’è qualche caso di esecrabile intolleranza, ma bisogna stare attenti a fare di ogni erba un fascio ed è necessario saper valutare attentamente gli episodi per non scambiare atteggiamenti stupidi od incivili che troppo spesso si notano negli spalti, con manifestazioni di razzismo vero e proprio.

E’ necessario che l’attenzione dei media venga posta anche su tante altre questioni di altrettanta importanza per il nostro viver civile.

Invero mentre l’attenzione dei media è in questi giorni quasi tutta focalizzata su tale caso è passata quasi inosservata la vicenda dei tre Vigili del Fuoco morti tragicamente nell’esplosione di un cascinale avvenuta in Provincia di Alessandria, esplosione che ha anche visto feriti altri loro colleghi oltre ad un Carabiniere: sono persone queste dedite alla tutela, incolumità e sicurezza di noi cittadini, che troppo spesso pagano con il sacrificio della propria vita l’adempimento del nobile dovere; persone cioè che rischiano, quali ad esempio le forze dell’ordine, quotidianamente la vita per Euro 1.300,00 al mese.

Tutto ciò non fa però notizia, il che fa pensare che le valutazioni vengono effettuate con due pesi e due misure e di conseguenza è necessario guardarsi da strumentalizzazioni e speculazioni.

In più è giusto sottolineare che i calciatori professionisti lautamente, forse anche troppo, pagati, qualche volta ci mettono del loro con condotte ed atteggiamenti discutibili tesi spesso alla ricerca di una facile quanto scontata pubblicità.

Patto Belluno Dolomiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *